Viale Manfredo Fanti 101, Firenze
3397414259
d.damiani@zoho.com

La meditazione sbarca su Netflix

Netflix, Amazon Prime e le altre piattaforme di streaming con la loro offerta smisurata di titoli ci hanno forse fatto sentire meno le limitazioni alla nostra quotidianità in questo anno appena trascorso. Da un punto di vista psicologico e non cinefilo, voglio segnalare una miniserie teorico-pratica sulla meditazione che Netflix ha reso disponibile dal primo gennaio. La serie è fatta in collaborazione con Headspace, una famosa piattaforma di meditazione fondata da Andy Puddicombe, formazione da monaco buddista prima di iniziare a diffondere le sue pratiche meditative.

Alla fine di ogni puntata di Headspace Guide to Meditation chi lo volesse può seguire degli esercizi meditativi.

So che per alcuni sentire parlare di meditazione dà un po’ sui nervi ma sono presenti ormai diversi lavori in letteratura che illustrano i benefici di meditare, sebbene i meccanismi con cui opera siano ancora poco chiari.1

Forse la cosa più interessante in questo momento difficile è che la meditazione, permettendo il recupero di preziose risorse attentive, si è dimostrata un ottimo fattore di protezione verso l’insorgenza di disturbi stress-related, con buoni risultati anche da casa.2

Che tu già conosca un po’ la meditazione e te ne sia allontat* o che non la senta proprio nelle tue corde, può valere la pena guardare un paio di puntate di questa miniserie anche solo per le animazioni semplici e rilassanti 🙂

Vedila su Netflix qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *